DOCUMENTARE LE DISUGUAGLIANZE. Le metropoli del mondo sono piene di ingiustizie e disuguaglianze. E molti giornalisti si fanno carico di raccontarle. Ma niente come il drone – che osserva la realtà dall’alto dei cieli – è in grado di rappresentare in modo plastico quanto siano plateali le differenze sociali ed economiche nelle metropoli. Esemplare da questo punto di vista è il lavoro del reporter sudafricano Johnny Miller, “Unequal Scenes”. Le prime immagini sono apparse nel 2016, i premi si sono susseguiti a raffica dal 2017. Miller ha filmato e fotografato la linea immaginaria che divide i quartieri dei ricchi da quelli dei più poveri, ad esempio a Santa Fe in Messico (vedi foto in alto), ma anche in Africa del Sud e in Tanzania. Tra il 2016 e il 2018, le immagini di Miller sono state esposte in gallerie d’arte e musei (molto ammirata la mostra al Museo della Fotografia di Salonicco, in Grecia). L’ultimo riconoscimento, all’Istanbul Photo Awards (miglior piazzamento nella categoria Natura e Ambiente).

0 / 5 (0 votes)